Alan, coccodrillo tuttodenti. Una nuova uscita ottobre 2018

alanCome vi ho già raccontato ottobre è un mese ricco di nuove uscite e quindi andare in libreria è sempre una tentazione.

Vi presento una delle ultimisse uscite per Lapis edizioni:

Alan, coccodrillo tuttodenti scritto e illustrato da Jarvis e disponibile da pochissimo sugli scaffali.

 

Alan discendeva da un’antica famiglia di terribili coccodrilli.

Spaventare gli animali era la sua specialità.

Tutti nella giungla, lo sapevano.

Ogni mattina il coccodrillo Alan si prepara per fare quello che gli riesce meglio: spaventare tutti gli animali.

Rane, scimmie e pappagalli appena lo vedono scappano impauriti.

Ma…anche il terribile Alan nasconde un segreto…in verità forse non è poi così terribile.

Quale segreto? Questo non ve lo svelo! 🙂

Alan riesce a scoprire che in realtà spaventare gli animali non è l’unica cosa che sa fare e così diventa Alan il giardiniere, Alan il parrucchiere, Alan il dentista e rendendosi utile si circonda anche di nuovi amici.

Ma cambiando un proverbio possiamo dire…il coccodrillo perde i denti ma non il vizio e infatti…

Ma di notte…di notte tornava a essere ALAN IL TERRIBILE e spaventava tutti a morte con le su PAUROSISSIME STORIE.

Un libro divertentissimo, dal ritmo veloce. Troviamo doppie pagine occupate da una singola immagine e altre con più piccole immagini che si susseguono inframezzate dal testo, il tutto reso più accattivavante dall’uso di onomatopee e dai colori brillanti.

20181017_093417

Alan, coccodrillo tuttodenti di Jarvis per Lapis edizioni, una lettura super consigliata a partire dai 4 anni.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...