La piccola renna evidenza

La piccola renna di Michael Foreman: la magica amicizia tra una renna e un bambino

La piccola renna copertina

Finalmente a ottobre 2018 è tornato disponibile in libreria con la seconda ristampa, l’albo illustrato La piccola renna di Michael Foreman, pubblicato dalla casa editrice Camelozampa.

La versione originale, dal titolo The little Reindeer, uscì nel 1996 per Andersen Press, e arrivò in Italia per la prima volto solo 15 anni più tardi.

Michael Foreman è un pluripremiato autore e illustratore britannico, particolarmente apprezzato per i suoi acquerelli; in questa storia si ispira a un racconto di sua moglie Louise, alla quale poi dedica il libro.

“Per mia moglie, Louise, che mi ha parlato della piccola renna.”

La piccola renna inizio

La piccola renna è sola in mezzo alla neve quando vede in lontananza delle case con brillanti luci accese, e decide di avvicinarsi. Dentro la casa più grande è pieno di sfavillanti colori, con persone che preparano tanti pacchetti regalo e anche la piccola renna finisce avvolta nella carta colorata.

Ed ecco che viene messa nella slitta di Babbo Natale e consegnata a un bambino come regalo natalizio. Comincia così una dolcissima amicizia tra il bimbo e la sua piccola nuova amica.

La piccola renna regalo

Il bimbo le prepara una cuccia di paglia in un angolo del tetto e insieme guardano dall’alto la città con le sue insegne pubblicitarie, il traffico e le persono impegnate in diverse attività.

Intanto il tempo si stava facendo più mite e la piccola renna diventava più grande. Un giorno, quando il bambino aprì la porta della voliera per far uscire le colombe, la renna volò fuori con loro.

Giorno dopo giorno la renna fa voli sempre più lunghi e all’inizio dell’estate è abbastanza grande da portare in groppa il bambino.

Volano insieme tutte le notti di quella lunga estate e sopra le foglie dorate dell’autunno.

Arrivato l’inverno la renna è ormai cresciuta ed è giunto per lei il momento di andare. Il bambino le dà il bacio della buonanotte e al suo risveglio la renna è sparita ma trova un biglietto da parte di Babbo Natale…

Caro bambino, grazie per esserti preso cura della mia renna più piccola. Ci vediamo l’anno prossimo.

E così ogni notte di Natale il bambino aspetta la sua amica renna che passa a trovarlo.

I delicati acquerelli di Foreman, con le loro sfumature, rendono ancora più affascinante la storia. Il colore predominante è l’azzurro, interrotto da pagine o singoli elementi più vivaci, colorati di rosso, giallo e arancione.

La storia tratta il tema dell’amicizia, del prendersi cura dell’altro, del tempo che passa, il tutto con atmosfere spesso surreali e dal carattere onirico.

Una lettura adatta ai bambini a partire dai quattro anni, per rendere ancora più magico il periodo natalizio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...