Natale nella stalla evidenza

Natale nella stalla: un racconto di Astrid Lindgren

Natale nella stalla copertina

Natale nella stalla è un albo illustrato tratto da un racconto di Astrid Lindgren, con i disegni di Lars Klinting e pubblicato da Il Gioco di Leggere, 2017.

La casa editrice è di Milano e pone una particolare attenzione alle opere degli autori scandinavi.

Astrid Lindgren non ha bisogno di grandi presentazioni, è considerata l’autrice per bambini più famosa del mondo con romanzi come Pippi Calzelunghe e Rasmus e il Vagabondo; sono forse meno conosciuti in Italia i suoi racconti che sono più di cento e si ispirano spesso alle tradizioni della sua infanzia vissuta nella fattoria di famiglia in Svezia.

Lars Klinting è stato un illustratore e scrittore svedese che ha iniziato il suo lavoro come autodidatta; si è dedicato in particolar modo a libri su piante e animali, per poi illustrare libri e racconti di altri autori.

Natale nella stalla esce per la prima volta con il titolo Jul i stallet e risale al 1961.

È una storia nella storia…

C’era una volta un bambino, seduto in braccio alla sua mamma.

Il bambino voleva ascoltare la storia del Natale. …

Era la storia di un Natale di tanti anni fa, in un paese lontano, ma il bambino immaginò che tutto fosse accaduto proprio nella stalla vicino a casa sua. …

Natale nella stalla entrata

In una notte buia e fredda due viandanti, un uomo e una donna, cercano un posto dove riposare. Vedono finalmente una piccola stalla ed entrano. Il cavallo, la mucca e le pecore al suo interno, capiscono subito che la donna ha bisogno d’aiuto: la riscaldano e le procurano da mangiare.

Improvvisamente, mentre la notte si manifestava in tutta la sua oscurità, si udì nel silenzio il pianto di un bambino appena nato.

Le stelle si illuminano ancora di più, e una in particolare splende proprio sopra la stalla.

Una notte nella stalla pastori

Il luogo dove è nato il bambino appartiene a tre pastori che stanno riportando le pecore all’ovile e incuriositi dalla luce della stella si avviano per vedere cosa è successo.

Ed ecco che vedono un neonato adagiato nella mangiatoia: la stella brilla per lui. I pastori e gli animali passano la notte contemplando il nuovo nato; è la notte di Natale di tanti anni fa.

Il libro si apre e si chiude con un’immagine di forma circolare che ci permette di vedere dentro la finestra una mamma con in braccio il suo bambino, al quale sta raccontando la storia.

Poi la scena cambia, i disegni occupano quasi sempre la doppia pagina e sono racchiusi in una cornice bianca. Quando la vicenda si svolge all’esterno il colore principale è il blu, mentre all’interno della stalla predominano il marrone e il giallo, in varie sfumature. Questa differenza di colori trasmette l’idea del calore, contrapposto al freddo paesaggio invernale.

E’ una storia adatta ai bambini a partire dai tre anni. Personalmente l’ho trovata molto dolce e toccante e per tanti versi anche attuale…lascio a voi l’interpretazione. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...