Fine anno: tempo di riflessioni, bilanci e ringraziamenti

Quando l’anno sta per finire è sempre tempo di bilanci, riflessioni e nuovi propositi. Per me il 2018 è stato un anno di svolta, un anno impegnativo ma dove sono riuscita a tirar fuori molto di me stessa. Fino l’anno scorso il mio tempo era completamente dedicato alle bimbe e nel poco tempo libero ne approfittavo per studiare “in solitudine” il mondo dei libri per bambini.

Poi a settembre di quest’anno, una sera, mi sono decisa…apro la pagina facebook.

Come vi ho già detto, io e le tecnologie non eravamo molto in sintonia e quindi non è stato subito semplice imparare a gestire la pagina e tanto meno il blog. Ma piano piano, insieme a voi e anche grazie alla vostra pazienza ho imparato. Va bene, per l’impostazione del blog ho avuto un piccolo grande aiuto da una mamma amica, come anche per fare il nuovo logo. E allora ringrazio Luisa e Nicoletta.

Una delle cose belle di quest’anno è stata infatti aver conosciuto tante persone che mi hanno sostenuta in questo nuovo progetto. Tra queste persone ci sono le mamme con le quali bevo il caffè la mattina da Gigi dopo aver portato i bimbi a scuola, che mi sopportano anche in quei momenti nei quali divento monotematica e parlo solo di libri già alle otto di mattina… Grazie Chiara, Vale, Eli, Mara e Maria!

E grazie a tutti voi che mi avete seguita fino adesso. Con il nuovo anno ci metterò ancora più entusiasmo e passione. Perché per me questa è davvero una passione.

Negli ultimi video vi ho mostrato la mia libreria, che è il mio piccolo tesoro. Sono tanti anni che per ogni festa i miei regali fissi sono… libri.

L’altro giorno avevo un rossetto nuovo rosso, e mi sono sentita dire: ” Non posso crederci! Hai speso per qualcosa che non è un libro!”. Non ditelo a nessuno, ma in realtà era in omaggio con tre confezioni di detersivo e due rotoli di carta da cucina. Ma ufficialmente sì, ho comprato un costosissimo rossetto rosso. 😉 Anche il mio portafoglio andrebbe cambiato ma ogni volta che vedo uno che mi piace sento una vocina che mi dice: “Ferma là! Sai quanti libri puoi comprare rinunciando al portafoglio?”. E così un po’ per tutto.

Siete curiosi di sapere come scelgo i libri che propongo? Questo ve lo racconto in un altro articolo. Intanto vi svelo le tre cose alle quali non rinuncio mai quando esco, che sono…un libro in borsa, le mie cuffie enormi colore rosa per ascoltare la musica e…penso…penso…le caramelle! Ho sempre delle caramelle in borsa. D’altronde sapete qual è il mio segreto più grande? Sono ancora un po’ bambina, e credo alle fate, agli unicorni, alla magia e credo davvero che i libri ci conducano in posti incantati. 

A presto da,

Una mamma nel paese dei libri

Un pensiero su “Fine anno: tempo di riflessioni, bilanci e ringraziamenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...