Una notte di temporale evidenza

Una sorprendente amicizia nata In una notte di temporale

In una notte di temporale copertina

In una notte di temporale nasce come un singolo racconto scritto da Yuichi Kimura, pubblicato per la prima volta, nella lingua originale, nel 1994.

La storia parla di una capra e un lupo, che durante una notte di temporale, trovano entrambi rifugio in una capanna mezza diroccata. Intorno a loro è tutto buio, cominciano a parlarsi, e credono di trovarsi davanti a un loro simile. Scoprono infatti di avere molte cose in comune e che dialogare e starsi vicino è davvero piacevole. Il lupo dà per scontato che solo con un altro lupo potrebbe avere tale affinità, e la capra è convinta che soltanto con un’altra capra potrebbe essere così in sintonia.

Complice il buio, i due nuovi amici ritornano a casa senza scoprire la verità, e si danno appuntamento il giorno dopo ai piedi della collina.

Inizialmente l’autore non aveva alcuna intenzione di far diventare questo racconto una serie, ma in seguito all’incoraggiamento ricevuto continuò la storia con altri sei libri.

In una notte di temporale inizio

Il libro con tutti i racconti è stata pubblicato in Italia da Salani Editore (2017), con il titolo In una notte di temporale. Le sette storie dell’amicizia tra un lupo e una capretta, arricchito con le illustrazioni di Hiroshi Abe.

L’autore del testo, Yuchi Kimura, è nato a Tokio, dove si è laureato alla prestigiosa Tama Art, e ha scritto centinaia di libri per bambini e ragazzi tradotti in tutto il mondo.

Hiroshi Abe, l’illustratore, è nato a Asahikawa, Hokkaido, la più settentrionale delle isole principali dell’arcipelago giapponese. Ha lavorato per anni in uno zoo, per poi dedicarsi all’illustrazione di libri per bambini, dove fa trasparire il suo amore per gli animali e la natura.

Nel libro sono presenti il bianco e il nero, che a volte sono ben distinti tra loro, mentre altre volte si mescolano dando vita a varie sfumature. Il significato del testo è reso, secondo me, anche da questo uso del bianco e del nero che si mescolano, mantenendo però la loro identità, così come il lupo e la capra.

L’impaginazione grafica è varia, in quanto testo è immagini non hanno una posizione predefinita all’interno delle pagine, e questo continuo cambiamento accentua l’effetto suspense.

Il testo si sviluppa come un racconto in terza persona, con dialoghi diretti e onomatopee.

In una notte di temporale fine

Siete curiosi di sapere come continua questa singolare amicizia? Vi do alcune anticipazioni. 😉

Nel secondo racconto il lupo e la capra si incontrano alla luce del giorno e scoprono le reciproche identità.

“Ah ah ah! Che colpo! E chi si aspettava che fossi un lupo?

“Eh eh eh! A chi lo dici? Ho passato una notte intera a parlare con te, senza sapere che eri una capra!”

L’amicizia che ha gettato i semi in quella notte di temporale, ha già iniziato a mettere le sue radici e i due animali continuano a vedersi e a parlare tra loro. Le cose non sono però sempre semplici e si complicano ulteriormente quando gli altri lupi e le altre capre scoprono di quegli incontri segreti tra il lupo Gabu e la capra Mei. Riuscirà l’amicizia a continuare? Verrà accettata dagli altri animali?

Non vi svelo altro ma vi invito a leggerlo e a proporlo ai vostri bimbi a partire dagli otto anni.

Un libro che oltre a raccontare una bella storia, invita i bambini a riflettere su temi quali l’amicizia, la diversità, l’importanza di accettare gli altri e andare oltre a sterotipi e pregiudizi.

Una curiosità: nel 2005 è stato prodotto un adattamento cinematografico del libro. Il film è stato poi tradotto in italiano con il titolo Amicinemici-Le avventure di Gav e Mei ed è stato proiettato per la prima volta nelle sale italiane nel 2007.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...