TempeStina evidenza

TempeStina e Stina e il Capitan Fanfarone, di Lena Anderson

Tempestina e Stina e il Capitan fanfarone

Insieme a Ginevra e Beatrice mi sono subito innamorata della simpatica bambina protagonista di questi due libri.

Durante l’estate andiamo sempre a trovare i nonni in una piccola casetta vicino al mare e ci divertiamo a giocare con tutto quello che la natura ci offre. È stato quindi facile e immediato per le mie bimbe immedesimarsi con la piccola Stina.

TempeStina e Stina e il Capitan Fanfarone sono due albi illustrati di Lena Anderson, pubblicati in Italia dalla casa editrice LupoGuido, rispettivamente nel 2018 e nel 2019. Lena Anderson è un’autrice e illustratrice svedese di libri per bambini. La traduzione italiana è curata da Laura Cangemi.

TempeStina

La protagonista di questi libri è Stina, una bambina che trascorre le vacanze estive insieme al nonno, in una casetta grigia su un’isola svedese. Stina è libera e spensierata e si diverte a trascorrere le giornate alla ricerca degli oggetti sospinti a riva del mare.

Piume, bei legnetti e strani barattoli…

insomma, se si abita su un’isola si può trovare di tutto e di più.

Ed è proprio quello che fa Stina.

In TempeStina, la protagonista esce in barca con il nonno, va con lui a pesca e la sera mangia il pesce pescato. Il nonno la avvisa che è in arrivo un temporale e Stina vuole vederlo di nascosto. Ma uscire fuori di notte, da sola, con un brutto temporale è pericoloso; per fortuna il nonno la trova e… Ve lo lascio scoprire da soli, ma vi anticipo che la reazione del nonno è forse una delle parti più belle del libro.

Le immagini si sviluppano nella doppia pagina e la parte inferiore dello spazio è occupata dal testo.

Stina e il Capitan Fanfarone

Stina e il Capitan Fanfarone è la seconda avventura di Stina e di suo nonno, uscita da pochissimo in libreria. Le immagini sono sempre caratterizzate dai suggestivi acquerelli di Lena Anderson e rappresentano scorci di paessaggio, per poi ritrarre i più piccoli oggetti che Stina trova nelle sue passeggiate nella natura.

In quest’albo Stina va a trovare il Capitan Fanfarone, un vecchio amico del nonno. Capitan Fanfarone racconta a Stina le sue imprese… Ma siamo sicuri che siano proprio vere?

“Sapete, mi viene in mente quella volta che sono stato decorato con la Medaglia al Valor Mieloso durante uno dei miei viaggi a bordo del Pegasus” dice.

In ogni caso per Stina è un’altra entusiasmante avventura, vissuta con quello stupore e spontaneità che solo i bimbi sono capaci di provare.

Due letture che a noi sono piaciute tanto, adatte ai bambini a partire dai tre anni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...