Un attimo! evidenza

Imparo a fare da solo in… Un attimo!

PicsArt_07-23-09.27.30.jpg

In questa calda giornata vi propongo un tuffo rinfrescante in un altro bel libro della collana di narrativa Le tartarughe marine del Gruppo Editoriale Tresei. Se avete voglia di curiosare un po’ nel mio blog, troverete le recensioni di altri titoli di questa collana, che ha l’obiettivo di accompagnare i bambini dall’infanzia alla preadolescenza, attraverso storie che appassionano e incoraggiano a uscire dal guscio simbolico di se stessi.

Libri che parlano di emozioni, di differenze e amicizie, e di buone abitudini… Libri belli, con immagini semplici e immediate e con un testo essenziale in stampatello maiuscolo… Libri da leggere insieme ai nostri bimbi per aiutarli ad affrontare le piccole grandi sfide di ogni giorno…

Un attimo! è un albo illustrato scritto da Lorenzo Naia, con le illustrazioni di Giulia Cregut (Le tartarughe marine, 2019). Il protagonista è un draghetto di nome Saetta che risponde sempre: “Un attimo!”, quando la mamma lo invita a fare qualcosa.

SAETTA, È ORA DI ALZARSI!

UN ATTIMO!

Ogni mattina è sempre la stessa storia: Saetta è un po’ lento a prepararsi e perde il pulmino per andare a scuola.

MAMMA FIAMMA SPERAVA CHE ALMENO OGGI SAETTA RIUSCISSE A PRENDERE IL PULMINO.

“DOVEVO IMMAGINARLO: CI HAI MESSO TANTO ANCHE A USCIRE DAL GUSCIO…” PENSA SCONSOLATA.

Ogni draghetto – come ogni bambino – ha bisogno dei suoi tempi per imparare a fare le cose da solo e in maniera efficace, e molto spesso noi adulti tendiamo ad accelerare questo processo per renderli autonomi il prima possibile ma…

“[…], l’autonomia è un processo graduale e non qualcosa che nasce dall’oggi al domani, perciò è importante promuoverla prestando attenzione all’età e al livello di sviluppo dei bambini: questo permette di assegnare compiti e incoraggiare attività adatte, che consentano ai bambini di sperimentare successi e nutrire la propria autostima.”, scrive la psicologa Francesca Rifiuti, nell’opuscolo allegato al libro.

Un attimo zio

Quando arriva lo zio Fulmine per portare Saetta al luna park, il piccolo draghetto si prepara… in un lampo. Oltre ad aiutarci a parlare di autonomia con i nostri bimbi, questo libro ha anche un aspetto divertente, nel quale i piccoli lettori possono riconoscersi. Anche i vostri bimbi sono subito pronti quando devono fare qualcosa che gli piace? 😉

Una lettura consigliata a partire dai tre anni e adatta anche ai bambini che stanno imparando a leggere in autonomia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...