Case animali pop-up evidenza

Scoprire il mondo degli animali con le novità di Editoriale Scienza

Libri Editoriale Scienza angolo

Eccomi pronta per parlarvi di altre nuove uscite presenti sugli scaffali delle librerie nel reparto bambini e ragazzi.

Oggi in particolare vi propongo due libri di Editoriale Scienza, una casa editrice con sede a Trieste, specializzata nel settore della divulgazione scientifica per i più piccoli. Nel suo catalogo sono presenti albi illustrati, libri pop-up e con finestrelle, libri di esercizi ed esperimenti. Insomma Editoriale Scienza soddisfa davvero le esigenze dei bambini più curiosi.

Il grande mondo degli animali piccoli è un libro scritto da Nathalie Tordjman, illustrato da Emmanuelle Tchoukriel e Julien Norwood, pubblicato da Editoriale Scienza nella collana A tutta scienza.

Nathalie Tordjman è una scrittrice e giornalista scientifica francese che con le sue opere ama aiutare i giovani a scoprire il mondo che li circonda. Le illustrazioni di E. Tchoukriel le abbiamo già ammirate negli inventari dedicati al mondo animale e vegetale pubblicati da L’Ippocampo Ragazzi, mentre J. Norwood si è formato al Museo di Storia Naturale di Parigi. Gli autori di questo libro ci garantiscono quindi il rigore scientifico delle informazioni contenute.

L’argomento trattato è il mondo degli invertebrati.

Il libro si divide in cinque capitoli: Chi sono i piccoli animali?, La vita nell’aria, La vita a terra, La vita in acqua e Piccoli animali incredibili.

Gli invertebrati hanno corpi con strutture molto diverse tra loro.

3 grandi gruppi

  • I molluschi, come la chiocciola, possiedono un corpo molle e viscido, che può essere protetto da una conchiglia. La maggior parte ha un solo piede.
  • Gli anellidi, o vermi, hanno un corpo molle, formato da numerosi segmenti. Sono privi di zampe.
  • Gli artropodi hanno un corpo protetto da una membrana rigida, chiamata cuticola, e zampe articolate. […]

La parte scritta è composta da approfondimenti, quiz, e descrizioni di attività come costruire un terrario per chiocciole o creare alloggi per piccoli animali. Le ricche immagini dettagliate rendono più comprensibile la parte scritta.

A Ginevra sono particolarmente piaciuti i giochi d’osservazione: in alcune doppie pagine le immagini occupano tutto lo spazio ricreando l’ambiente del balcone con piante, del bosco, del prato, del mare. Il piccolo lettore è invitato a individuare nelle pagine precisi dettagli come ad esempio la larva che divora gli afidi sulle piante del balcone,  o la farfalla che nel prato srotola la spiritromba in un fiore. Ginevra poi cercava di trovare gli stessi particolari in mezzo alla natura.

Tutti i libri di Editoriale Scienza fanno in modo che il bambino non apprenda nozioni in maniera passiva e noiosa ma lo spingono ad osservare e sperimentare in prima persona.

Come si riproducono gli invertebrati? Che aspetto hanno le larve? Come si nutre la cavalletta? Come sono fatte le ali delle libellule? I vostri bimbi possono scoprire queste e tante altre curiosità immergendosi ne Il grande mondo degli animali piccoli.

Una lettura adatta da otto anni.

Le case pop-up degli animali è un libro di Mariana Ruiz Johnson, pubblicato da Editoriale Scienza nella collana Pop-up e co. (settembre 2019).

Mariana Ruiz Johnson è un’autrice e illustratrice di Buenos Aires. Le case editrici Kalandraka e Carthusia hanno portato in Italia alcuni suoi albi illustrati molto suggestivi, in particolare La mamma (Kalandraka, 2014), Il viaggio della mamma (Kalandraka, 2016) e Mentre tu dormi (Carthusia, 2015).

In Le case pop-up degli animali cambia completamente l’argomento ma il tratto di quest’artista rimane riconoscibile: colori vivaci e tratto ben definito, senza scendere nei particolari.

Il libro è caratterizzato da pop-up, finestrelle e alette che incantano il bambino e lo invitano a scoprire cosa nascondono.

Il piccolo lettore può sbirciare nelle tane di sei animali: le api, i castori, i pipistrelli, i pesci pagliaccio, gli uccelli tessitori e i conigli.

I CASTORI

Immersi nell’acqua, i castori sono indaffarati a sistemare la loro tana costruita con pietre, legna e fango. È calda e accogliente per tutto l’anno ed è un rifugio molto sicuro: le entrate subacquee proteggono i castori dai predatori.

Man mano che crescono, i cuccioli imparano dai genitori tutto ciò che un giorno servirà anche a loro per costruirsi una tana.

Dai un’occhiata dentro e conoscerai questa numerosa famiglia!

Il testo principale è affiancato da brevi didascalie accanto alle singole figure.

Anche le case degli animali hanno stanze da letto, sale da pranzo e anche il bagno; per scoprire meglio come sono fatte i nostri bimbi possono alzare le finestrelle di questo libro, cercare tutte le immagini nascoste, e sentirsi leggere il testo preciso ma semplice, adatto a partire dai cinque anni.

Buona lettura e buone… nuove scoperte!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...