Autunno 2019 Minibombo

Un castoro addormentato, e una zebra e un riccio al passo con la moda: i protagonisti delle novità Minibombo

Tra i libri della casa editrice Minibombo, è difficile trovarne uno a cui affezionarsi. Terminare la frase così potrebbe causare malintesi e allora mi spiego meglio. È difficile trovare un titolo preferito fra quelli a catalogo, in quanto sono tutti davvero divertenti, originali e creati con cura e autenticità.

Minibombo ha sede a Reggio Emilia e nasce con l’intento di produrre libri dedicati ai piccoli e ai grandi che leggono con loro. Il logo di questa casa editrice, ben rispecchia il suo spirito: un bombo creato con linee semplici ma efficaci, e un linguaggio immediato.

Vi presento subito le novità autunnali che “ronzano” in libreria, ansiose di appoggiarsi su qualche bel fiore… ehm, volevo dire bambino. 😉

Il castoro, l’uovo e la gallina è un albo illustrato di Eva Francescutto, Chiara Vignocchi e Silvia Borando (Minibombo, settembre 2019).

Un giorno, non lontano dal bosco,

il castoro dormiva profondamente.

“Zzzz”

Quand’ecco che…

Al castoro si avvicinano un riccio, uno scoiattolo, un alce e un coniglio, e tutti portano lo stesso messaggio: c’è un uovo da tenere d’occhio e per nessun motivo deve esser dato alla gallina. Il castoro si sveglia ogni volta di soprassalto, sentendo solo l’ultima parte:

…devi darlo alla gallina!

Il finale è inaspettato e divertente e gioca sul malinteso.

La storia ha un ritmo ben preciso, dato dalla ripetizione di una sequenza binaria dove il castoro rimane sempre nella pagina di destra e inizialmente dorme, per poi svegliarsi. Alla fine della quarta ripetizione, abbiamo già un piccolo cambiamento, preludio di una variazione del ritmo. L’uovo si rompe, e il castoro perde la sua posizione nella pagina destra, che viene occupata dall’elemento che vuole ora catturare l’attenzione: l’uovo rotto dal quale sbuca… non ve lo svelo perché vale la pena scoprirlo leggendo il libro.

La storia – come per tutti i libri della Minibombo – non finisce una volta girata l’ultima pagina. Nella quarta di copertina troviamo infatti un bollino che ci invita ad andare al link Giochiamo con, dove troviamo diversi spunti per prolungare l’esperienza di lettura.

Riccio dal barbiere è un albo di Silvia Borando, uscito per la prima volta a maggio 2010 per la casa editrice Aliberti. Ad ottobre 2019 questo titolo viene pubblicato da Minibombo con una veste tutta nuova: un formato più grande e alcune piccole modifiche nelle immagini.

Andare dal barbiere

per Riccio è un’avventura,

gli piace da impazzire

cambiare acconciatura…

Ecco allora che nelle pagine di destra appare il riccio con improbabili acconciature, mentre nelle pagine accanto ci sono singole parole in rima che le descrivono.

Anche agli animali piace essere sempre curati e sperimentare le mode. Dopo il riccio, è il turno della zebra, che si reca dalla sarta in Zebra dalla sarta di Silvia Borando (Minibombo, ottobre 2019).

Andare dalla sarta

a Zebra è assai gradito,

le piace da impazzire

cambiare il suo vestito…

Pagina dopo pagina, la zebra sfoggia vestiti dallo stile floreale, invernale, quadrato, puntinato, denim chiaro, marinaro… 

Immagini e parole essenziali, accompagnati da forti contrasti cromatici, caratterizzano gli ultimi due albi e li rendono divertenti nella loro immediatezza.

Anche questa volta le novità di Minibombo non deludono! Tre albi illustrati adatti a partire dai tre anni, che sanno far ridere e stupire i piccoli lettori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...