Meravigliosa evoluzione evidenza

Meravigliosa evoluzione. Il viaggio della vita – Editoriale Scienza

Meravigliosa evoluzione quadratoIn questa giornata piovosa, eccomi alle prese con un’altra recensione di un libro che mi ha davvero entusiasmata. Ieri ho passato il pomeriggio sul divano con Beatrice, in compagnia di una fumante tazza di tè e un grande libro di divulgazione scientifica. Cosa c’è di più bello e rilassante? Rari pomeriggi in cui riusciamo a finire presto i compiti e siamo libere da ogni impegno extrascolastico o lavorativo. Leggere insieme è sempre stato per me e le mie bimbe un modo per condividere momenti unici e autentici, e per unire “l’utile al dilettevole”… coccole e qualche nozione scientifica.

Va bene, vi svelo il libro che ci ha fatto compagnia ieri… Mervigliosa evoluzione. Il viaggio della vita, di Anna Claybourne, illustrato da Wesley Robins, per Editoriale Scienza (settembre 2019), nella collana A tutta scienza, con la traduzione di Lucia Feoli.

Se mi seguite da un po’, ormai saprete che questa casa editrice è una di quelle che preferisco per la divulgazione scientifica. Vi consiglio quindi di dare un’occhiata al suo sito, dove troverete le novità e i libri a catalogo.

Andiamo allora a conoscere qualcosa degli autori…

Anna Claybourne ha lavorato inizialmente presso la Usborne Publishing di Londra, ma dal 1996 è una scrittrice freelance che vive e lavora a Edinburgo. Oltre a libri di narrativa, e a storie in rima, si dedica alla divulgazione per bambini, scrivendo su diversi argomenti: scienza, tecnologia, arte, storia, archeologia, geografia, geologia.

Wesley Robins è un illustratore e designer di Londra, laureato presso la Kingston University in illustrazione e animazione.

Il libro si divide in quattro capitoli, una sezione che s’intitola Incredibili adattamenti, un glossario e un indice analitico finale.

COS’È L’EVOLUZIONE?

L’evoluzione è il modo in cui gli esseri viventi sono cambiati, e continuano a cambiare, nel tempo. Per diventare com’ė oggi, ogni specie di essere vivente si è evoluta, ed è per questo che ci sono tante svariate e incredibili forme di vita sulla Terra.

S’inizia leggendo cosa s’intende per evoluzione. La vita sulla Terra è iniziata 3, 8 miliardi di anni fa con un semplice organismo unicellulare, e adesso conta milioni di specie diverse, che si sono adattate all’ambiente, e continuano a farlo.

Molte di queste informazioni sono state scoperte all’inizio dell’Ottocento, un periodo di grande sviluppo per la scienza. Nel libro vengono descritte le avventure di Charles Darwin e Alfred Russel Wallace, che arrivarono a formulare la teoria della selezione naturale. Che cos’è la selezione naturale? Per spiegarla si portano ad esempio i gechi che hanno un colore diverso di pelle: sopravvivono quelli che sono meno visibili ai predatori, e trasmettono così le loro caratteristiche ai piccoli.

Gli esempi pratici e le numerose illustrazioni dai colori pieni e vivaci rendono chiara la comprensione di argomenti in realtà molto complessi.  Si arriva a parlare di geni, DNA e mutazioni.

Una tabella divisa in “blocchi” di tempo, chiamati eoni, ere e periodi, riassume la storia della Terra e di come la vita si è evoluta.

COME SI FORMANO I FOSSILI?

Quando un animale o una pianta muore, di solito il suo corpo si decompone o viene mangiato. Ma a volte, se i suoi resti vengono rapidamente seppelliti, può fossilizzarsi.

Si analizza allora più nel dettaglio com’è nata la vita, partendo da un’unica cellula, alle prime specie che vissero in acqua, per poi spostarsi sulla terraferma. Si continua con i dinosauri e i primi mammiferi, fino all’arrivo degli umani.

Dai primi ominidi come Australopithecus si sviluppò l’albero genealogico degli umani, probabilmente in Africa. Un ramo portò all’evoluzione di Homo sapiens, l’uomo moderno, tra 300 000 e 200 000 anni fa.

Ed è proprio grazie ai fossili se siamo riusciti a recuperare così tante informazioni sui nostri antenati, come ad esempio grazie a Lucy, uno degli scheletri più completi che sia stato trovato, appartenuto a un ominide vissuto 3,2 milioni di anni fa.

In conclusione il giovane lettore viene invitato a riflettere sulle somiglianze fra le varie specie e sugli incredibili adattamenti portati dall’evoluzione.

Questo libro accompagna i bambini in un lungo viaggio indietro nel tempo fino ai nostri giorni; il testo si divide in paragrafi più brevi, spiegati da immagini immediate e da schemi, che rendono più agevole e interessante la lettura. Un libro adatto a partire dagli otto anni, che stimola la curiosità e la voglia di conoscere il… viaggio della vita.

Buona lettura!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...