Cane Puzzone evidenza

Una nuova avventura estiva per Cane Puzzone – Terre di Mezzo Editore

Risguardo Cane Puzzone

Il caldo s’avvicina e sembra portare con sé un ritorno alla normalità (o quasi). Le scuole, con la loro didattica a distanza, stanno per finire, ed è partito il conto alla rovescia per le vacanze estive.

3, 2, 1 e… Splash! Tutti al mare!

Mentre aspettiamo che le temperature si alzino ancora di qualche grado, possiamo leggere insieme ai nostri bimbi l’ultima peripezia estiva di Cane Puzzone, il cane più puzzolente e adorabile che ci sia.

Cane Puzzone, insieme al suo amico Spiaccigatto, è il protagonista di una serie di libri, scritti da Colas Gutman, illustrati da Marc Boutavant, e portati in Italia dalla casa editrice Terre di Mezzo, con la traduzione dal francese di Francesca Novajra.

Cane Puzzone tutti i titoli

 

Cane Puzzone è nato in un bidone dell’immondizia e ne girano tante di storie sul suo conto: che è stato abbandonato dai genitori, che puzza di sardine e che confonde la destra con la sinistra. Tutto vero, ma c’è dell’altro: Cane Puzzone non fa un passo senza il suo affezionato fan club di mosche.

Così inizia il primo titolo della serie (Cane Puzzone, Terre di Mezzo, settembre 2018), dove scopriamo che il protagonista, oltre ad avere tanti difetti, ha in realtà un cuore d’oro. Nei titoli successivi Cane Puzzone si trova alle prese con la scuola, l’amore e con il Natale, rispettivamente in Cane Puzzone va a scuola, Cane Puzzone s’innamora e Buon Natale Cane Puzzone!.

Ma Cane Puzzone non è mai stanco di nuove avventure o meglio… disavventure, che lo portano a scoprire cosa c’è fuori dal suo bidone. E cosa c’è di meglio di una bella vacanza al mare?

In Cane Puzzone va al mare (Terre di Mezzo, aprile 2020), il nostro maleodorante amico a quattro zampe e Spiaccigatto si aggiudicano gli ultimi due posti alla Colonia dei Dimenticati e partono per… la Costa Azzurra. Davanti al pullman incontrano due vecchie conoscenze: il barboncino con la frangia e il basset hound.

La spiaggia, finalmente! Con le sue palme, i suoi mozziconi di sigarette e il suo Club Crocché. La Coloni dei Dimenticati si raduna davanti alla postazione di salvataggio.

Ogni cane deve trovare il bambino più adatto ad essere un buon compagno di giochi, e in premio c’è un ingresso all’esclusivo Club Crocché.

“Non sognare troppo, Cane Puzzone… chi mai vorrebbe un cane che sembra uno strofinaccio e un gatto che sembra un frisbee?”

Cane Puzzone non si perde d’animo, e anche se i bambini che incontra sono piuttosto dispettosi, si aggiudica l’ingresso al Club Crocché grazie a una Gara di raccolta immondizia.

Ed è proprio grazie alla sua ingenuità che Cane Puzzone riesce ad essere ancora una volta l’eroe della situazione.

Una lettura divertente che può essere condivisa insieme ai nostri bambini a partire dai cinque anni, e adatta anche per i piccoli lettori che stanno imparando a leggere in autonomia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...