Orango evidenza

C’è un orango nella mia cameretta – Editoriale Scienza

Orango foresta

C’È UN ORANGO NELLA MIA CAMERETTA,

E IO NON SO CHE FARE.

NON CONOSCE LA CORTESIA

E “PER FAVORE” NON SA COSA SIA.

Testo breve e in rima, grandi disegni colorati e attenzione per l’ambiente sono i tre ingredienti principali del libro che vi presento oggi: C’è un orango nella mia cameretta di James Sellick (testo) e Frann Preston-Gannon (immagini), pubblicato da Editoriale Scienza (2020). Il libro è nato grazie alla collaborazione con Greenpeace UK ed è stato tradotto in italiano da Greenpeace Italia.

Un albo che fa parte della collana “Bello da sapere”, ideata per accompagnare in maniera semplice e coinvolgente i bambini dai 3 ai 7 anni nel mondo della divulgazione scientifica.

Una bambina arriva nella sua cameretta e trova tutto sottosopra. Chi sarà stato? Un orango!

GIOCA CON I MIEI ORSACCHIOTTI,

LE MIE SCARPE VUOLE USARE.

DISTRUGGE TUTTE LE MIE PIANTE

E CONTINUA A URLARE.

L’orango butta via il cioccolato e i biscotti e ruba lo shampoo. La bambina vuole capire il motivo di questo comportamento e chiede spiegazioni che subito gli arrivano dall’inatteso ospite.

C’È UN UMANO NELLA MIA FORESTA

E IO NON SO CHE FARE.

HA DISTRUTTO LA MIA CASA,

CIBO E SHAMPOO NE VUOL FARE.

La bambina adesso è consapevole di cosa accade in molte foreste e decide di aiutare l’amico peloso sensibilizzando più persone che conosce.

Nella parte finale del libro viene spiegato al giovane lettore cosa succede nella foresta pluviale, l’habitat degli oranghi.

Molte piantagioni di olio di palma non sono coltivate in modo responsabile.

L’uomo distrugge le foreste pluviali per piantare le palme da olio dalle quale ottiene l’olio di palma, che viene usate in molti prodotti di uso comune. Animali come gli oranghi, le tigri e gli elefanti, rimangono così senza una casa e rischiano l’estinzione.

La scritta “senza olio di palma” comincia ad apparire sulle confezioni di diversi biscotti e più volte Ginevra e Beatrice mi hanno chiesto il significato. Ecco allora il libro giusto per parlare con loro di ecologia e rispetto dell’ambiente, leggendo insieme una bella storia d’amicizia.

Buona lettura!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...