Tutti a nanna e cosa dice piccolo coccodrillo

La nanna e l’inizio dell’asilo: ogni momento ha il libro giusto

Queste strane vacanze stanno per finire e settembre s’avvicina. Me ne sono accorta quasi per caso qualche giorno fa. Ero tranquillamente seduta sulla sdraio in giardino con un libro in mano, quando nella mia mente si è come accesa una (fastidiosa!) luce al neon che metteva in evidenza una singola parola capace di crearmi agitazione: S E T T E M B R E.

Scuola, lavoro, sveglia che suona, sport, compleanni delle bimbe, pioggia, corse… Queste sono le parole che più caratterizzavano questo periodo fino all’anno scorso. Ora però se ne sono aggiunte altre, e una più di tutte descrive lo stato d’animo generale: INCERTEZZA.

E allora cosa faccio quando tutto mi pare troppo confuso? Stringo in un forte abbraccio le mie bimbe e…. mi rituffo nelle mie letture perché la cosa migliore è affrontare una situazione alla volta.

Oggi vi presento due libri adatti a partire dai due anni, che possono accompagnare i più piccoli in due momenti molto importanti della loro giornata e della loro crescita:

la nanna e l’inizio dell’asilo.

Entrambe queste proposte mi hanno entusiasmata per la loro originalità.

Tutti a nanna! È l’ora del pisolino è un libro scritto è illustrato da Iris de Moüy, edito da Fatatrac (2020). Il formato è cartonato, con le punte arrotondate e si sviluppa in larghezza.

Tutti gli animali della savana sono scontrosi e non vogliono fare il pisolino. Ognuno ha una scusa valida. L’elefante è troppo grosso, il coccodrillo e l’ippopotamo sono ormai grandi, lo struzzo è sparito, la scimmia è troppo occupata…

Per fortuna c’è una bambina che sa come fare.

SU, FATE I BRAVI! CHIUDETE UN OCCHIO…

CHIUDETE L’ALTRO OCCHIO…

A volte le soluzioni migliori sono le più semplici e infatti tutti gli animali… si addormentano.

Testo e illustrazioni sono essenziali. Un tratto nero marcato fa da contorno ai disegni, e i colori usati sono il verde, il giallo e il rosso.

Gli animali sono un po’ come i nostri cuccioli, sempre troppo occupati per andare a dormire. Questa volta il piccolo lettore può però  immedesimarsi con la bambina protagonista e per una volta può essere lui che manda tutti… a nanna!

Cosa dice Piccolo Coccodrillo? è un libro cartonato di Eva Montanari, edito da Babalibri (2020). Il formato, che si sviluppa in larghezza, ben si presta a raccontare gli avvenimenti che un piccolo coccodrillo affronta i primi giorni dell’asilo.

Una sequenza di azioni ed emozioni che si susseguono una dopo l’altra. La singolarità sta nel modo in cui vengono raccontate: con i suoni.

LA SVEGLIA FA DRIN DRIN

IL SOLLETICO FA GHIRI GHIRI

L’ACQUA FA SSSPLASH

LA ZIP FA ZIIIP

Dopo la colazione, è il momento di uscire di casa per andare all’asilo, e una volta arrivato, cosa dirà Piccolo Coccodrillo?

UÈÈÈÈÈÈ UÈÈÈÈÈÈ

I primi distacchi dai nostri cuccioli sono sempre difficili, sia per loro che per noi mamme.

Questo libro è nato proprio quando l’autrice stava vivendo in prima persona questa esperienza. Con l’inizio dell’asilo nido di suo figlio, si è ritrovata per la prima volta esclusa dalle sue giornate. Ha provato così a usare la fantasia e immaginarle, per poi disegnarle. 

Mamma Coccodrillo incoraggia il suo piccolo a entrare in asilo ma una volta chiusa la porta, anche a lei scende una lacrima. Il cucciolo vive nuove esperienze con i suoi amici e l’insegnante. Alla fine la mamma torna sempre ed è pronta per tanti baci rumorosi.

Le immagini trasmettono un senso di tenerezza e sono state eseguite con gessetti, pastelli e carboncino.

Una lettura consigliata per coccolarsi insieme ed esorcizzare la paura del distacco, a suon di… onomatopee. 😉

Un pensiero su “La nanna e l’inizio dell’asilo: ogni momento ha il libro giusto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...