Noi umani evidenza

Noi umani – Editoriale Scienza

Noi umani catalogo

Un luogo che amo visitare insieme alle mie bimbe è il Museo Civico di Storia Naturale di Trieste. Ci siamo state già diverse volte ma ad ogni visita scopriamo un particolare diverso, e ci soffermiamo su aspetti che non avevamo notato prima. Il museo è nato con un indirizzo zoologico per poi arricchirsi negli anni di reperti floristici, geologici e paleontologici.

Beatrice rimane sempre affascinata da Antonio – che non è il nome di qualche simpatico custode – ma di un dinosauro ritrovato nel sito paleontologico del Villaggio del Pescatore (Duino-Aurisina). Il suo scheletro è stato rinvenuto tutto intero, con le ossa ancora in connessione fisiologica, ed è uno dei dinosauri più completi al mondo. A Ginevra invece piace particolarmente la Sala degli Ominidi che le permette di approfondire alcune delle nozioni studiate a scuola.

Visitare il museo diventa allora un modo per fare scoperte e provare meraviglia.

E a proposito di storia e meraviglia… Ecco il libro che vi consiglio oggi: Noi umani di Jonny Marx e Charlie Davis, di Editoriale Scienza, adatto a partire dai 9 anni.

L’autore del testo, Jonny Marx, l’abbiamo già incontrato in altre due uscite di Editoriale Scienza, e cioè Le indagini di Sherlock Bones. Addizioni e sottrazioni e Le indagini di Sherlock Bones. Tabelline (vi consiglio di rileggere l’articolo dove ne parlo).

L’illustratore, Charlie Davis, è londinese, e ha uno stile ben riconoscibile. Inizia i suoi disegni su carta, per poi terminarli digitalmente, fase durante la quale aggiunge il colore.

Le sue tavole sono caratterizzate da un equilibrio perfetto tra forma e colore, dall’utilizzo di luci e ombre, sfumature e texture particolari.

Insieme a Ginevra e Beatrice mi sono immersa in questo libro dal grande formato che svela informazioni e curiosità sulle origini di… noi umani.

Questo libro comincia con l’origine della nostra specie: da dove arriviamo, dove sono finiti i nostri parenti stretti, e come mai gli Homo sapiens si sono diffusi in tutto il pianeta a partire dal loro luogo d’origine, l’Africa. Inizia proprio da qui un viaggio attraverso i sette continenti per conoscere i nostri antenati di tante culture diverse e il loro sorprendente ingegno. 

Come mai si sono estinte tutte le altre specie del genere Homo, lasciando spazio solo all’Homo sapiens? Secondo gli esperti, potrebbe essere dovuto alla tendenza ad espanderci di noi sapiens, alla capacità di adattamento, in particolare ai cambiamenti climatici, e alla malattie che hanno colpito con più forza le altre specie.

Ecco che allora l’Homo sapiens diventa la specie dominante di Homo, si diffonde in ogni angolo del globo, e dà vita a gruppi che diventano sempre più articolati e organizzati.

Continente per continente vengono descritte tutte le più antiche civiltà, dai Nubiani e gli Egizi in Africa, passando per gli Aborigeni australiani, fino ad arrivare ai Maya, gli Inca e gli Aztechi nelle Americhe. Il viaggio passa anche per l’Europa e l’Asia.

La civiltà europea più antica di cui si ha notizia, […], è quella dei Minoici, che governarono il loro regno dall’isola di Creta nell’età del bronzo. Influenzarono lo stile di vita e l’arte di molte altre civiltà,  come gli antichi Greci o anche i Romani, che fondarono uno degli imperi di maggiore successo della Storia grazie al loro potente esercito.

Quando è stata inventata la scrittura? E la carta? Quando si è iniziato a produrre il vetro? Tutte domande che trovano risposte tra le pagine. Ai Sumeri vengono attribuite invenzioni incredibili come quella della ruota, della barca a vela e dell’aratro. 

Il testo è suddiviso in brevi paragrafi, ciascuno con un suo titolo. Nelle pagine viene dato spazio a piccole curiosità anticipate dalla domanda Lo sapevi?.

LO SAPEVI?

Tra le città più famose fondate da Alessandro Magno c’è Alessandria d’Egitto, che ospitava la leggendaria biblioteca. Si ritiene che radunava tra le sue mura tutti i testi greci noti allora insieme a testi giunti da altre parti del mondo. 

Da donna e mamma di due bambine ho apprezzato la presenza di personaggi femminili come Ching Shih, una pirata cinese del XVII, Ipazia, filosofa, astronoma e matematica di Alessandria d’Egitto, Ortensia, famosa oratrice romana, la regina Boudicca… 

Dopo che i nostri antenati hanno costruito città, diffuso arte e cultura, ogni civiltà è andata avanti fino allo stravolgimento completo dato dalla rivoluzione industriale.

E adesso? Siamo nel pieno della “rivoluzione tecnologica”.

Tutto va sempre più veloce, le possibilità si ampliano ma con loro anche l’incertezza e i dubbi, soprattutto in questo periodo. E allora cosa possiamo fare? Forse proprio prendere esempio dai nostri antenati e credere nelle capacità di… Noi umani

Buona lettura! 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...