Canto di Natale evidenza

Un classico di Natale: adattato per i lettori più giovani

Canto di Natale Marconi

Lungo il mio percorso nella letteratura per l’infanzia, mi sono spesso imbattuta in pareri contrari agli adattamenti dei classici, siano essi romanzi o fiabe, fatti con lo scopo di rendere tali testi fruibili fin da subito ai bambini. Questo perchè capita che a volte tali adattamenti siano fatti in maniera superficiale, ribaltando completamente il significato del racconto. Si rischia così che il bambino perda completamente interesse per quella storia o al contrario rimanga legato alla versione semplificata privandosi più avanti del piacere di conoscere la versione originale.

Continua a leggere…

Alice nel Paese delle Meraviglie, illustrazioni per imparare a guardare

Alice lewis

Questi giorni ho seguito la conferenza tenuta da Silvana Sola, pedagogista-libraia e presidentessa in carica per IBBY Italia.

L’argomento trattato è stato Educare alle figure per educare allo sguardo: storia dell’illustrazione nella letteratura per ragazzi.

Innanzitutto vorrei definire il termine illustrazione, che nel dizionario indica una sorta di corredo alle parole, mentre etimologicamente può significare “dare lustro”, illuminare, e quindi l’illustrazione diventa un linguaggio a sé.

Continua a leggere…