Leggere a Natale - Parte terza

Leggere a Natale – Parte Terza

Buon Natale 2019

Finalmente sono arrivate le tanto attese vacanze di Natale. Ginevra e Beatrice hanno preparato i biscotti da lasciare a Babbo Natale la notte della Vigilia, e hanno voluto comprare qualche carota per le renne che traineranno la slitta. Ma cosa beve Babbo Natale? Ginny vuole scaldargli un bicchiere di latte, mentre Bea insiste per riempire un calice di vino. Invece io da piccolina gli preparavo sempre il caffè. D’altronde la notte del 24 dicembre è fredda e lunga per chi deve portare i regali a tutti i bambini del mondo, quindi sono sicura che il buon vecchio dalla barba bianca assaggerà volentieri un po’ di tutte le bevande.

Continua a leggere…

Leggere a Natale parte seconda

Leggere a Natale – Parte Seconda

Albi Natale 2019Eccomi con la seconda parte di consigli per le letture di questo Natale 2019. Questa volta è il turno di sette albi illustrati, che a dire il vero non ho scelto in base all’età dei destinari, ma lasciandomi guidare dal mio gusto personale. Alcuni dei titoli che incontrerete non sono infatti destinati a bambini piccolissimi. Inoltre mi sono imbattuta in non poche difficoltà nel selezionare gli albi a tema natalizio da proporvi, perchè ce ne sono davvero tanti, molto belli e di qualità. Se non siete alla ricerca dell’ultima novità (vi assicuro che i libri non passano mai di moda😉), potete leggere alcune mie vecchie recensioni nella categoria Libri di Natale.

Continua a leggere…

Leggere a Natale parte prima

Leggere a Natale – Parte Prima

Letture Natale parte prima

“Caro Babbo Natale,

quest’anno vorrei…”

I vostri bimbi hanno già scritto la famosa letterina? Ormai gli elfi sono già al lavoro per fabbricare tutti i giocattoli che la sera della Vigilia verranno caricati sulla slitta di Babbo Natale. Ecco allora che il gentile signore con la barba bianca darà inizio al suo magico viaggio.

“Oh, oh, oh, si parte!”

Continua a leggere…

La bereta de San Nicolò evidenza

San Nicolò: paese che vai, tradizioni che trovi

La bereta de San Nicolò quadrato

“Mammaaa, quanto manca?”

Penso che da un paio di giorni questa sia la domanda che ci sentiamo fare più spesso dai bambini. Almeno a casa nostra è così. Ginevra e Beatrice fanno il conto alla rovescia, aiutate dai cioccolatini del calendario dell’avvento.

Prima della vigilia di Natale, c’è però un altra data che aspettano i bambini di Trieste: la notte del cinque dicembre, quando arriva San Nicolò a consegnare dolci e regali.

Continua a leggere…