Io e te papà evidenza

Coloriamo la Festa del papà

Cuore per papà

Sono giornate strane, piene di incertezze e sentimenti contrastanti. Fermarsi o andare avanti? E in quale modo si può andare avanti in questi momenti? Ho cercato di spiegare alle bambine che non siamo in vacanza, ma che ci troviamo davanti a un’emergenza. Abbiamo guardato insieme alcuni video che spiegano ai più piccoli la situazione che stiamo vivendo, in modo da capire senza alimentare però le nostre paure. Poi ho creato una routine casalinga, che prevede di dedicare le nostre mattine allo studio. Ci sediamo intorno al tavolo della cucina e, seguendo le indicazioni che ci inviano le maestre, cerchiamo di restare al passo con il programma scolastico.

Continua a leggere…

I Raffreddori evidenza

I Raffreddori di André François – Orecchio Acerbo

I Raffreddori

Un piccolo libro per affrontare con il sorriso queste strane giornate: I Raffreddori di André François, edito da Orecchio Acerbo (febbraio 2020). Una novità che arriva negli scaffali delle librerie proprio al momento giusto. In molte regioni i bambini sono a casa da scuola, e allora possiamo sfogliare insieme a loro le pagine di questo libro per prendere un po’ in giro i fastidiosi malanni di stagione, e in particolar modo l’insopportabile… R A F F R E D D O R E!… Etciù!

André François fu un pittore, scultore, cartoonist, graphic designer, nato nel 1915 a Timisoara, città che quella volta apparteneva all’impero austro-ungarico, e ora alla Romania. Frequentò la scuola di Belle Arti di Budapest e nel 1934 si trasferì a Parigi. Lavorò in svariati ambiti artistici per poi iniziare nel 1946 la sua attività di autore e illustratore di libri.

Continua a leggere…

Una mamma è come una casa evidenza

Rispecchiarsi negli albi illustrati: La bambina di vetro e Una mamma è come una casa – Topipittori

Rispecchiarsi negli albi

Oggi vi presento due albi illustrati che ho letto e riletto più volte insieme alle mie bambine e poi da sola. Immagini e parole che mi hanno toccata come donna, mamma, fino a raggiungere la bambina che sono stata. Due libri che sfiorano l’anima come solo l’arte sa fare. Ed è proprio il valore estetico nella sua universalità a trasformare le pagine in uno specchio che ci riflette nel profondo. Possiamo ad esempio immedesimerci nella bambina di vetro, o prendere le distanza dalla sua fragilità, ma qualcosa in noi viene mosso da queste letture, si scrolla dalla polvere che a volte il tempo fa accumulare, permettendo così ad emozioni e ricordi di tornare in superficie, e facendo forse scorrere qualche lacrima.

Continua a leggere…

Verdure arrabbiate evidenza

Verdure arrabbiate di Claudio Gobbetti e Diyana Nikolova – Sassi Junior

Verdure arrabbiate

“A tavolaaa! Se non venite subito, la cucina chiude!”

“Ma mamma! Sta quasi finendo il nostro cartone preferito. È una puntata nuova. E poi, cosa c’è per cena?”

Ehm, ecco la domanda che temo di più: “Cosa c’è per cena?”

Quando Ginevra e Beatrice vedono qualcosa di verde nel piatto, iniziano le discussioni. In effetti anche con il rosso dei peperoni, o il viola delle melanzane, non è che le cose vadano meglio. Forse non è un problema di gradazioni cromatiche ma… di verdure.

Continua a leggere…