Topo Postino Marianne Dubuc

L’incredibile viaggio di Topo Postino, Marianne Dubuc

L'incredibile viaggio di Topo Postino quadrato

Settembre non è solo il mese del ritorno alla routine scolastica per i nostri figli; dopo una pausa estiva più o meno lunga, ricompaiono sugli scaffali delle librerie le tanto attese “nuove uscite”. Ecco allora che – il Topo Postino creato dalla fantasia di Marianne Dubuc – si trova alle prese con un altro incredibile giro per consegnare la posta a tutti.

Marianne Dubuc è una pluripremiata scrittrice e illustratrice canadese di libri per bambini. Inizia la sua carriera nel 2006, dopo aver concluso gli studi in graphic design all’Università del Québec a Montréal.

Continua a leggere…

Pronti per la scuola evidenza

Siete… Pronti per la scuola? Scopritelo con una storia della collana “Le tartarughe marine”

Pronti per la scuola quadrato

“S’accorcian le giornate, le sere sono più fresche e tornan tutte in classe le allegre scolaresche.”

Quando inizia settembre le mie bambine iniziano a cantare Il tango dell’autunno (di Le mele canterine). Ormai è una specie di rito che ci aiuta a entrare in clima settembrino, in attesa dell’autunno con i suoi colori e sapori. Ginevra e Beatrice iniziano a pensare a come travestirsi per Halloween, alle scorpacciate di castagne, e all’incontro con tutti gli amici che non sono riuscite a vedere durante le vacanze estive.

Continua a leggere…

Consigli scuola Caramelle di carta

Iniziamo la scuola con i libri proposti da Caramelle di carta

Agosto è quasi finito e io sono entrata in modalità “rientro a scuola”.

Sento già rieccheggiare le urla mattutine: “Ginevra è tardi!” oppure, “Beatrice ancora non hai finito la colazione? Sei da due ore davanti quella tazza!”

Le domande più frequenti tra le mamme in questo periodo sono: “Hai già acquistato il materiale per la scuola?” e, “Dove hai trovato i quaderni delle Winx [o qualsiasi altro personaggio]?”

Continua a leggere…

Un cielo di lentiggini evidenza

Un cielo di lentiggini: un invito a giocare con l’immaginazione per conoscere se stessi e gli altri

Un cielo di lentiggini quadrato

Non sono pronta… Non sono per niente pronta. Quando diventi mamma ti trovi tra le mani un piccolo fagotto che piange e ha bisogno di te e già in quel momento non è facile, ma poi pian piano prendi il ritmo. Passi le notti cercando di chiudere gli occhi almeno un paio di minuti mentre lo (o la) allatti e proprio quando ti sei addormentata ecco che iniziano loro… le coliche. E allora ti alzi, lo (o la) culli, o provi a massaggiare delicatamente il pancino. Poi ci sono i cambi di pannolino, le prime pappe. Insomma in qualche modo diventa tutto una specie di routine, stancante e allo stesso tempo incantevole.

Continua a leggere…