Caissa Italia editore

Una gallina alle prese con la tecnologia e un verme rock: i protagonisti di due albi illustrati editi da Caissa Italia

Caissa Italia albi

Questi due mesi appena passati, sono stati scanditi anche per me dalle videolezioni e dai compiti delle mie bambine. Beatrice aveva iniziato a settembre la prima elementare e proprio quando era riuscita ad adattarsi, le scuole sono state chiuse. Nonni lontani, divieto di uscire, didattica a distanza. I bambini sono stati sottoposti a un cambiamento improvviso e drastico delle abitudini e noi genitori abbiamo dovuto trovare il modo più giusto per spiegargli la situazione.

In questi due mesi trascorsi in casa, ho voluto proporre alle bambine delle letture capaci di farle ridere e sorridere, e oggi voglio presentare anche a voi due albi illustrati che sono stati i protagonisti di diversi nostri pomeriggi.

Continua a leggere…

Harold e la matita viola evidenza

Disegnare il mondo con Harold e la sua matita

Risguardo viola

Oggi ricomincio… E voglio ricominciare con un libro appena uscito negli scaffali delle librerie. Si tratta quindi di una novità ma allo stesso tempo può essere considerato un classico per bambini (e non solo). Harold e la matita viola é un libro scritto e illustrato da Crockett Johnson, uscito per la prima volta nel 1955 per la casa editrice HaperCollins. Nel 2000 viene portato in Italia da Einaudi Ragazzi, con la traduzione di Giulio Lughi. Dopo anni di assenza, Harold e la sua matita possono nuovamente entusiasmare i piccoli lettori, grazie all’attento lavoro di Camelozampa (traduzione di Sara Saorin), una casa editrice indipendente che si é aggiudicata il BOP 2020. Continua a leggere…

Io e te papà evidenza

Coloriamo la Festa del papà

Cuore per papà

Sono giornate strane, piene di incertezze e sentimenti contrastanti. Fermarsi o andare avanti? E in quale modo si può andare avanti in questi momenti? Ho cercato di spiegare alle bambine che non siamo in vacanza, ma che ci troviamo davanti a un’emergenza. Abbiamo guardato insieme alcuni video che spiegano ai più piccoli la situazione che stiamo vivendo, in modo da capire senza alimentare però le nostre paure. Poi ho creato una routine casalinga, che prevede di dedicare le nostre mattine allo studio. Ci sediamo intorno al tavolo della cucina e, seguendo le indicazioni che ci inviano le maestre, cerchiamo di restare al passo con il programma scolastico.

Continua a leggere…

Una mamma è come una casa evidenza

Rispecchiarsi negli albi illustrati: La bambina di vetro e Una mamma è come una casa – Topipittori

Rispecchiarsi negli albi

Oggi vi presento due albi illustrati che ho letto e riletto più volte insieme alle mie bambine e poi da sola. Immagini e parole che mi hanno toccata come donna, mamma, fino a raggiungere la bambina che sono stata. Due libri che sfiorano l’anima come solo l’arte sa fare. Ed è proprio il valore estetico nella sua universalità a trasformare le pagine in uno specchio che ci riflette nel profondo. Possiamo ad esempio immedesimerci nella bambina di vetro, o prendere le distanza dalla sua fragilità, ma qualcosa in noi viene mosso da queste letture, si scrolla dalla polvere che a volte il tempo fa accumulare, permettendo così ad emozioni e ricordi di tornare in superficie, e facendo forse scorrere qualche lacrima.

Continua a leggere…