Con le mani nella terra evidenza

Parlare di ecologia ai bambini… Con le mani nella terra

I libri sono per me uno strumento essenziale per guardare il mondo insieme alle mie bambine. Dopo aver letto un bel libro nascono spesso discussioni, domande, riflessioni sulla realtà che ci circonda. Partiamo così da pagine e parole per poi sperimentare, guardare, scoprire cose delle quali poteva sfuggirci l’importanza.

L’ecologia è uno di quei temi importanti che senza un aiuto potremmo avere difficoltà a spiegare a un bambino. Perchè trattare con loro un argomento così complesso?

Continua a leggere…

Marianna Balducci libri

Professione illustratrice: le opere di Marianna Balducci tra sperimentazione, passione e divertimento

Seppur viviamo in una società dove siamo sommersi da immagini di ogni tipo in una sorta di “bulimia iconica”, i bambini sono sempre meno in grado di decifrarle e interpretarle. Sono immagini perlopiù semplici, immediate, stereotipate, che provengono dalla televisione, dai videogiochi o dalle pubblicità e che non portano il bambino a pensare, ma tendono a offrirgli risposte preconfezionate e omologate.

Per far fronte a questa situazione, possiamo trovare un valido aiuto nei libri, i quali ci obbligano a fermarci insieme ai nostri bambini e a prenderci un “tempo lento” .

Continua a leggere…

Olga e Mac B. copertina

Terre di Mezzo Editore porta in Italia due esilaranti serie adatte ai giovani lettori: Olga e Mac B.

Olga e Mac B. copertine

Oggi vi presento due nuove uscite, dell’editore Terre di Mezzo, che io e la mia bimba Ginevra abbiamo letto tutte d’un fiato.

I protagonisti catturano già dalle prime righe, perchè sono bambini normali che vivono avventure incredibili ed in entrambi i libri troviamo divertimento, fantasia e suspense. Inoltre non mancano emozioni e sentimenti che i bambini si trovano spesso a vivere nella vita di tutti i giorni, come avere a che fare con amiche antipatiche oppure non essere invitati a una festa di compleanno.

Continua a leggere…

Il trattamento Ridarelli di Roddy Doyle

Il trattamento Ridarelli

Ultimamente ogni volta che mi arrabbio, Ginevra e Beatrice mi dicono: “Mamma, attenta che ti arriva il trattamento Ridarelli!”.  E oggi, mentre le accompagnavo a scuola eccola là, il trattamento è arrivato. Sarà stato perchè ieri ho preparato le polpette di verdure e ho giurato che non erano verdure, ma la specialissima crema delle principesse? Lo so, lo so, non si dicono bugie, ma era una piccolissima bugia a fin di bene, e nel frattempo ho anche incrociato le dita dietro la schiena.

O sarà stato un puro caso? Ancora non lo so, ma vi assicuro che questo trattamento non è per niente piacevole e fra l’altro, ieri avevo gli stivaletti nuovi. Di cosa sto parlando? Adesso vi spiego tutto. 😉

Continua a leggere…