Fine anno: tempo di riflessioni, bilanci e ringraziamenti

Quando l’anno sta per finire è sempre tempo di bilanci, riflessioni e nuovi propositi. Per me il 2018 è stato un anno di svolta, un anno impegnativo ma dove sono riuscita a tirar fuori molto di me stessa. Fino l’anno scorso il mio tempo era completamente dedicato alle bimbe e nel poco tempo libero ne approfittavo per studiare “in solitudine” il mondo dei libri per bambini.

Poi a settembre di quest’anno, una sera, mi sono decisa…apro la pagina facebook.

Continua a leggere…

Una giornata di “ordinaria” routine

Eccomi tornata da una festa…sono le sette di sera, no, non ho sbagliato, non devo appena andarci. E niente tacchi alti e vestito all’ultima moda, era la festa di compleanno di una compagnetta di Ginevra.

Quando noi mamme “andiamo a una festa” quasi sicuramente si tratta di una festa di bambini e all’orario in cui la maggior parte delle persone esce, noi stiamo lottando con le nostre bambine che ci dicono: “ancora una storia mamma” .Continua a leggere…

Una giornata in trasferta

Ed eccoci finalmente a fine giornata. In genere tra conferenze a Trieste e webinair riesco a spostarmi poco in modo da stare con le mie bimbe.

Ma oggi avevo una conferenza da non perdere a Monfalcone. Silvana Sola, pedagogista-libraia, parlava di Storia dell’illustrazione nella letteratura per ragazzi.

E se sulla parte testuale dei libri troviamo molte informazioni, sulla parte iconografica queste sono sempre più carenti. Insomma non potevo non andarci.

Continua a leggere…

Un po’ di me…

Quando apri un blog, ci metti dentro anche un po’ di te. Per primo, perchè in genere parli di una tua passione, quindi di qualcosa che in qualche modo ti caratterizza, poi perchè dietro a articoli, foto, pagine, ci stanno ore del tuo tempo.

E il tempo ormai è forse una delle cose più preziose che abbiamo, tra una corsa a portare a scuola le bambine, il pranzo da preparare e le proprie passioni da coltivare… Perchè per me la vita è anche questo, trovare del tempo da dedicare a me stessa.

Continua a leggere…